3Tratt Reiki a distanza

Reiki come abbiamo detto è energia universale onnipresente canalizzata dall’operatore ed indirizzata verso la persona, l’animale od il luogo che necessita di un trattamento, quindi energia in movimento. Tale energia può essere quindi inviata a distanza dall’operatore Reiki con la stessa intensità e intenzione di un trattamento fatto di persona.

Nella forza dell’intenzione attraverso il Reiki, come per tutte le pratiche curative naturali ed olistiche, parte fondamentale ed indispensabile per un trattamento è mantenere un profondo rispetto, amore ed umiltà verso tutti gli esseri coinvolti.

Come avviene un trattamento a distanza?

Dopo un colloquio preliminare come per i trattamenti di persona, si fissa un appuntamento con giorno ed ora; la persona dovrà restare per tutto il trattamento distesa in un ambiente silenzioso e tranquillo. Dopo aver provveduto ad una pulizia energetica del luogo dove si trova la persona, si procede con il trattamento scelto in base alla necessità (preceduto da alcuni minuti di rilassamento), esso durerà dai 30 ai 40 min in poi (oppure pochi minuti in caso di trattamento di primo soccorso) e ci sarà la condivisione al termine, per fare il punto della situazione riscontrata durante la seduta. Anche in questo caso si dovrà restare sdraiati e rilassati per alcuni minuti anche dopo il trattamento.

Consigli:

– creare uno spazio adeguato, pulito e silenzioso

– vestirsi con abiti comodi e non stretti, restare scalzi

– restare rilassati durante il trattamento

– non alzarsi nell’immediato post trattamento

– bere molta acqua nelle ore successive per favorire la purificazione

– fare un pasto leggero possibilmente con frutta e verdura cruda

NB: per poter eseguire un trattamento a distanza, come del resto anche di persona, l’operatore Reiki ha bisogno di avere il consenso della persona e della sua anima, pertanto non effettuerò trattamenti a distanza senza aver certezza che la persona ricevente ne sia a conoscenza e che approvi il trattamento. E’ una questione di rispetto ed etica che voglio rispettare nel modo più assoluto. Perché questo? Semplice. Non è detto che un’anima accetti l’aiuto esterno per risolvere delle situazione, ma ha bisogno di rielaborarle in modo autonomo, quindi eseguendo un trattamento contro la sua volontà oltre a non avere effetto, non è moralmente etico e rispettoso. Nel caso di trattamenti a distanza avrò bisogno di alcuni dati personali quali nome cognome e data di nascita.

Per qualsiasi richiesta di informazione, contattami.

reiki distanza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*