Pulizia energetica dei luoghi

Ogni essere vivente ed ogni oggetto portano in sé un’energia; l’oggetto è influenzato dall’energia di colui che lo ha costruito, maneggiato, trasportato, regalato e lascia un’impronta anche nel luogo nel quale viene posizionato, così come accade anche per le persone.

Come fare a mantenere un luogo pulito senza accumulo di energie? Ci sono diverse possibilità, questa che ti suggerisco è una tecnica base, che puoi fare anche tu e che puoi svolgere nella tua casa o dove lavori, se ne hai la possibilità.

Ci sono inoltre alcuni luoghi particolarmente pesanti a livello energetico, come ad esempio luoghi dove vi è molto passaggio di persone, dove vi sono molti oggetti accumulati, dove vi sono persone malate; in questi casi la pulizia base il più delle volte non è molto efficace per rendere il posto più leggero.

Cosa comporta vivere, lavorare, passare del tempo in un posto libero da questa influenza, a livello energetico? Vuol dire benessere, pace, serenità e tranquillità, perché le energie che ci circondano influiscono anche sulla nostra energia personale. Più il luogo è sgombro, più staremo bene, non avremo problemi, scompensi energetici e di conseguenza fisici.

Non ti è mai capitato di entrare in un luogo e sentirti in pace, sereno, felice pur non conoscendo il posto o le persone presenti? Stessa cosa al contrario, ti è mai successo di entrare in un luogo e non riuscirci a stare perché lo sentivi pesante? Ecco la differenza tra un luogo pulito ed un luogo carico di energie.

Al lato pratico ecco cosa ti serve per fare una pulizia base a livello energetico della tua casa:

– sale fino o grosso

– incenso in bastoncino possibilmente a scelta tra una di queste profumazioni: sandalo, incenso, mirra, ambra (sono tutte resine altamente protettive e purificanti). In alternativa all’incenso è possibile utilizzare della salvia secca, alloro secco, mirra in grani, sale grosso da bruciare su un carboncino.

sale

Come procedere?

Chiudere le finestre del luogo, mettere un pizzico di sale in ogni angolo (le energie tendono ad accumularsi lì), accendere 3 bastoncini di incenso e passarli in ogni angolo della casa dove è stato messo il sale, nel frattempo visualizzare luce bianca (significa pulizia, pace ed amore). Una volta passato l’incenso in tutte le stanze, apri le finestre e lascia fluire all’esterno il fumo, che porterà con sé ogni energia stagnante.

Il sale e l’incenso sono ottimi prodotti naturali che purificano l’ambiente, gli oggetti e le persone. Infatti è utile fare un bagno di sale o doccia scub per ripulire le proprie energie e la propria aura, quando se ne sente la necessità, così come passare attorno al proprio corpo il bastoncino di incenso mentre brucia è un modo per togliere accumuli e negatività.

Questa pratica può essere eseguita ogni 15 giorni oppure più spesso secondo la necessità; è una tecnica base e semplice.

Qualora il posto fosse molto pesante a livello energetico, posso aiutarti a distanza, con un trattamento energetico di Reiki che mira a rendere il luogo pulito, in armonia ed in pace. Contattami e ne parleremo insieme.incenso

In un prossimo post che pubblicherò, ti indicherò anche un’altra alternativa che ti permetterà di tenere il luogo più protetto, utilizzando la cristalloterapia.

NB: ti prego solo di fare attenzione agli incensi che utilizzi. Scegli prodotti davvero naturali senza coloranti, profumi di sintesi, resine non controllate. In commercio ce ne sono un’infinità di prodotti davvero ottimi, chiedi alla tua erboristeria di fiducia e controlla sempre di cosa siano composti. Presta attenzione anche al loro utilizzo, non lasciarli incustoditi o vicini a fonti infiammabili.

I commenti sono chiusi.