GLI ANGELI

angeli0

Oggi voglio parlarti di come ho potuto sperimentare in questi anni la presenza attorno a me degli Angeli e di come mi abbiano più volte concretamente aiutata in situazioni davvero difficili.

Il primo contatto che ricordo con questi meravigliosi Esseri di Luce è stato nei primissimi anni di vita, mentre l’ultimo proprio la scorsa notte.

All’età di 3 anni poco più, ho vissuto un evento di pre-morte. Sono passati esattamente 30 anni, ma ricordo tutto come se fosse successo pochi minuti fa. Era notte, stavo molto male, febbre altissima, il pediatra era venuto a visitarmi a casa, ma si era limitato a dire ai miei genitori di somministrare un farmaco per il controllo della temperatura e che sarei guarita nel giro di qualche giorno. Con il passare delle ore la situazione invece andava peggiorando, finché mia madre colto al volo un campanello d’allarme ha fatto sì che corressimo in ospedale nel giro di pochissimi minuti. Arrivata in ospedale e dopo i primissimi controlli era stata confermata una forma di meningite batterica molto aggressiva; ero in condizioni gravissime tanto che nei minuti successivi all’arrivo in ospedale avevo avuto convulsioni e successivamente un arresto cardiaco. Quell’esperienza particolare di pre-morte l’ho poi compresa negli anni successivi crescendo e maturando la mia innata sensibilità. Nel momento in cui il mio cuore aveva cessato di battere ed i medici non riuscivano a rianimarmi, io avevo potuto vedere tutto lo svolgimento della scena dei soccorsi, delle infermiere attorno al mio corpicino, la vista di mia madre fuori dalla sala emergenze, come se stessi guardando un film. Infatti mi trovavo sollevata in alto a circa 2 metri dalla testa dei presenti e vedevo ciò che stava succedendo sotto di me; una luce bellissima e fortissima tutta attorno a me mi abbracciava donandomi pace e serenità, nonché la presenza di una figura dai contorni luminosi mi teneva una mano sulla spalla. Non ho idea di quanto tempo sia intercorso tra questa esperienza ed il mio risveglio dopo giorni di coma indotto farmacologicamente, ma questo negli anni, mi ha fatto comprendere che anche in quel momento non ero sola, c’era qualcuno a tenermi compagnia, un Angelo a guidarmi verso quello che poteva o non poteva essere il mio ritorno ad una vita terrena.

Il ricordo di questi momenti e gli incontri con gli Angeli sono divenuti sempre più numerosi nel corso degli anni della mia adolescenza, quando ho avuto a che fare con la malattia di mia mamma, quasi fossero un messaggio per la mia attuale strada.

Successivamente ho avuto modo di vedere e sentire la presenza degli Angeli attorno a me, durante i giorni successivi alla scomparsa della mia dolcissima mamma nel settembre 99 (anche lei come me aveva una spiccata sensibilità), attraverso il loro amore ed i messaggi inviati tramite i sogni e delle piccole dimostrazioni quotidiane, come ritrovamenti di piume o cuori.

piuma

Gli Angeli mi hanno letteralmente salvato la vita anche nel settembre del 2010, quando al rientro dalle vacanze, a poca distanza da casa, ho ricevuto un forte e chiaro messaggio uditivo che diceva ‘rallenta, vai più piano’. Stava guidando mio marito, percorrevamo la parte finale della superstrada e la velocità non era elevata essendo in prossimità dell’uscita, ma come ho ricevuto questa intuizione/messaggio, ho prontamente riferito di diminuire ulteriormente la velocità. Beh, se mio marito non avesse rallentato come da mia indicazione, un centinaio di metri più avanti, un furgone a folle velocità, che non aveva rispettato lo stop ci avrebbe travolto in pieno, invece ci ha mancato veramente per un soffio… il soffio che gli Angeli hanno voluto regalarmi per salvare me e la mia famiglia.

In questi ultimi anni gli Angeli si sono fatti presente nuovamente in altre occasioni di pericolo anche verso i miei figli; mi vengono spesso in sogno, in visioni nonché in messaggi uditivi, oppure attraverso le sequenze numeriche. Una delle ultime volte che ho avuto un contatto diretto con il mio Angelo di riferimento (Ariel) è avvenuto proprio durante una regressione alle vite precedenti condotta da Paolo Babaglioni, durante una sua serata.

Da qui la mia sete di conoscenza è sempre più aumentata, portandomi alla scoperta dei libri sull’argomento di Doreen Virtue, alla partecipazione ad eventi sugli Angeli, alla numerologia angelica, ai trattamenti Reiki con l’aiuto angelico, alle terapie energetiche con i 4 Arcangeli principali di Stephanie Brail, arrivando fino alla partecipazione a corsi con certificazione per la lettura dei regni angelici di Doreen Virtue che ho concluso qualche giorno fa ed al suo nuovo corso per le letture angeliche iniziato proprio in queste ore.

Uno dei pensieri più radicati in me ‘non si smette mai di imparare’, mi porta sempre a voler approfondire gli argomenti che più sono affini alla mia vita, al mio percorso di crescita personale. Sono venuta a conoscenza in questi giorni tramite la mia amica Alessandra, di un bellissimo libro ‘Le Preghiere degli Angeli’ (cliccando sul link potrai leggerne un’anteprima) che recensirò anche qui, non appena terminerò la lettura, di un noto esperto in Angeli e medium inglese, Kyle Gray, che ti consiglio di acquistare se vorrai approfondire questo argomento. Il libro l’ho acquistato a prezzo scontato sul sito Amazon.

Terrò costantemente aggiornata questa sezione del sito con messaggi angelici ed approfondimenti sull’argomento. Se senti di avere la necessità di un aiuto angelico, contattami, potrò aiutarti attraverso le terapie angeliche dei quattro Arcangeli principali.angeli1angeli2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*